Peppe Pace

Decisione per il futuro

with 3 comments

Annunci

Written by Peppe Pace

sabato 6 dicembre 2008 at 17:17

Pubblicato su Blog

La confessione di Berlusconi

leave a comment »

Italiani tutti, prima di recarvi alle urne domani e dopodomani, leggetevi questo e passatevi una mano sulla coscienza, volete veramente che un uomo così debba governare nuovamente l’Italia per altri 5 anni????

Berlusconi: “Signor parroco, mi vorrei confessare
Parroco: “Certo figliolo, qual’è il tuo nome?”
Berlusconi: “Silvio
Berlusconi, padre.”
Parroco: “Ah! Ah! Il presidente del Consiglio!?”
Berlusconi: “Si, padre.”
Parroco: “Ascolta, figliolo, credo che il tuo caso richieda una competenza superiore. E’ meglio che tu ti rechi dal Vescovo.”

Così Berlusconi si presenta dal Vescovo, chiedendogli se può confessarlo.

Vescovo: “Certo, come ti chiami?”
Berlusconi: “Silvio Berlusconi”
Vescovo: “Il presidente del Consiglio? No, caro mio, non ti posso confessare: il tuo è un caso difficile. E’ meglio che tu vada in Vaticano.”

Berlusconi va’ dal Papa.

Berlusconi: “Sua Santità, voglio confessarmi.”
Papa: “Caro figlio mio, come ti chiami?”
Berlusconi: “Silvio Berlusconi”
Papa: “Ahi! Ahi! Ahi! Figliolo! Il tuo caso è molto difficile per me. Guarda qui, sul lato del Vaticano c’è una cappella. Al suo interno troverai una croce. Il Signore ti potrà ascoltare.”

Berlusconi, giunto nella cappella, si rivolge alla Croce:

Berlusconi: “Signore, voglio confessarmi.”
Gesù: “Certo, figlio mio, come ti chiami?”
Berlusconi: “Silvio Berlusconi.”
Gesù: “Ma chi? Il Presidente del Consiglio?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “L’ex amico di Craxi ?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “L’inventore dello scudo fiscale per far rientrare dalle isole Cayman e da Montercarlo tutti i soldi che i tuoi amici hanno sottratto al fisco?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “L’amico dei Neo-Fascisti e Neo-Nazisti, particolare che si è dimenticato di riferire al Congresso americano ?”
Berlusconi: “Ehm… si, Signore.”
Gesù: “Quello che ha abbassato dell’1% le tasse dirette e costretto comuni/province/regioni ad aumentare le tasse locali del 45% per tenere aperti asili, trasporti, servizi sociali essenziali ?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha ricandidato 13 persone già condannate con sentenza passata in giudicato?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha modificato la legge elettorale in modo che siano le segreterie di partito a scegliere gli eletti e non più I cittadini ?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha omesso qualsiasi controllo sull’entrata in vigore dell’Euro permettendo a negozianti e professionisti di raddoppiare I prezzi in barba a pensionati e lavoratori a reddito fisso ?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha abolito la tassa di successione per I patrimoni miliardari e subito dopo ha cointestato le sue aziende ai figli?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha quadruplicato il suo patrimonio personale e salvato le sue aziende dalla bancarotta da quando è al governo e che dice che è entrato in politica gratis per il bene degli italiani?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha epurato dalla RAI I personaggi che non gradiva?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha fatto la Ex-Cirielli, la Cirami e la salva-Previti ?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha fatto una voragine nei conti dello stato e ha cambiato 3 volte ministro del tesoro ?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha dato, a spese degli italiani, il contributo per il decoder digitale per permettere al fratello di fare soldi con una società che li produceva ?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che depenalizzato il falso in bilancio ed ha introdotto la galera per chi masterizza I DVD?”
Berlusconi: “Si, signore.”
Gesù: “Quello che ha permesso alla Francia di saccheggiare la BNL e si è fatto prendere a pesci in faccia quando ENEL ha tentato di acquisire una società francese?”
Berlusconi: “Ehm… sono sempre io, Signore.”
Gesù: “Figlio mio, non hai bisogno di confessare. Tu devi solamente ringraziare.”
Berlusconi: “Ringraziare???? E chi, Signore?”
Gesù: “Gli antichi Romani, per avermi inchiodato qui. Altrimenti sarei sceso e t’avrei fatto un CULO COSI’!!!

Written by Peppe Pace

sabato 12 aprile 2008 at 15:23

Pubblicato su Blog

Come si vota

leave a comment »

In questi ultimi giorni di campagna elettorale se ne sono sentite di tutti i colori, fino ad arrivare al punto di dire che le schede elettorali già per il fatto di esistere porteranno a brogli elettorali. Per evitare di sbagliare ecco un’immagine che spieghi come votare il 13 e 14 aprile.

NB: questo è il metodo corretto di fare la X sulla scheda, non è un’indicazione per chi votare.

PS: se proprio devo esprimere una preferenza le due coalizioni usate per l’esempio non le voterei (e non le voterò) proprio per nulla.

via Usabilità

Written by Peppe Pace

giovedì 10 aprile 2008 at 11:01

Pubblicato su Attualità, Vita quotidiana

Contest: Tv-Live.it e Myra.it ti regalano una Nintendo Wii

with one comment

Tv-Live.it e Myra.it ti regalano una Nintendo Wii

Ebbene sì, il giocattolino della Nintendo verrà sorteggiato tra i tanti partecipanti al contest organizzato da tv-live.it e myra.it. Come partecipare?? Basta scrivere un post sul proprio blog in cui si parla di questo contest seguendo le regole scritte in questo post. Buona fortuna a tutti!!!

Written by Peppe Pace

sabato 5 aprile 2008 at 15:29

Pubblicato su Contest, Segnalazioni

Appello ai naviganti…

leave a comment »

…palermitani.

Picciotti e picciotte, zii e zie, sappiate che lunedì 7 e martedì 8 aprile a causa dello sciopero nazionale indetto dalle Organizzazioni Sindacali del comparto di Igiene ambientale, leggasi AMIA qui a Palermo, la raccolta dei rifiuti non verrà effettuata. Per evitare che tutta la nostra “già pulita” città si trasformi in un grande immondezzaio cari concittadini vi esorto a produrre meno immondizia possibile e tenere nelle vostre case i sacchi quanto più tempo possibile.
UPDATE 06/04/2008: Come si può leggere qui, lo sciopero nazionale è stato revocato in quanto il contratto è stato rinnovato e sono tutti ora felici e contenti. Spero che i nostri operatori ecologici contenti di ciò rendano un attimo più pulita la nostra bella città.

Written by Peppe Pace

sabato 5 aprile 2008 at 15:14

Pubblicato su Attualità, Segnalazioni

Condivido…

leave a comment »

Ma non vi sembra che sia terribilmente attuale???

La Tirannia

Quando un popolo, divorato dalla sete della libertà, si trova ad avere a capo dei coppieri che gliene versano quanto ne vuole, fino ad ubriacarlo, accade allora che, se i governanti resistono alle richieste dei sempre più esigenti sudditi, sono dichiarati tiranni.
E avviene pure che chi si dimostra disciplinato nei confronti dei superiori, è definito un uomo senza carattere, servo; che il padre impaurito finisce per trattare il figlio come suo pari, e non è più rispettato, che il maestro non osa rimproverare gli scolari e costoro si fanno beffe di lui, che i giovani pretendono gli stessi diritti, la stessa considerazione dei vecchi, e questi per non parer troppo severi, danno ragione ai giovani.
In questo clima di libertà, nel nome della medesima, non vi è più riguardo né rispetto per nessuno. In mezzo a tanta licenza nasce e si sviluppa una mala pianta: la tirannia.

Platone. “La Repubblica”, libro VIII

Written by Peppe Pace

lunedì 31 marzo 2008 at 22:26

Pubblicato su Riflessioni

C’è aria di cambiamento…

with one comment

eh già, non è ancora il momento di parlarne, ma qualcosa molto probabilmente cambierà nella mia vita, non so ancora se in meglio o in peggio, io naturalmente spero in meglio

Written by Peppe Pace

lunedì 31 marzo 2008 at 22:23

Pubblicato su Riflessioni, Vita quotidiana